Data/Day: 19/09/2020
Ora/Time: 15:30
Location: Santuario della Madonna del soccorso


INCENSUM – Sara Calvanelli (fisarmonica), Floraleda Sacchi (arpa)

Quest’anno abbiamo cercato modi innovativi per poter godere della musica e degli spazi aperti. Per le capienze ridotte non riusciamo a soddisfare le numerose richieste di partecipazione e aggiungiamo dunque questo concerto in un luogo che coniuga arte, bellezza e spiritualità: il Santuario della Madonna del soccorso a Ossuccio (Tremezzina).

Potrete salire la collina con una piacevole camminata di poco meno di mezz’ora lungo il viale delle cappelle dichiarato insieme al Santuario Patrimonio dell’Unesco nel 2003. Ad attendervi sulla cima una vista mozzafiato e un momento musicale meditativo e poetico.

L’ingresso è gratuito, ma vi chiediamo di registrarvi sotto per poter monitorare il numero dei posti a sedere disponibili.

 

This year we have been looking for innovative ways to enjoy music and open spaces. Due to the reduced capacities and the numerous requests for participation that we cannot satisfy, we decided to add this concert in a place that combines art, beauty and spirituality: the Sanctuary of the Madonna del Soccorso in Ossuccio (Tremezzina).

You can climb the hill with a pleasant walk of about 20 minutes along the path of the chapels declared as well as the Sanctuary in 2003 a Unesco World Heritage Site. A breathtaking view and a meditative and poetic musical moment await you on top.

Admission is free, but we ask you to register using the form below in order to monitor the number of seats available.

 

Musiche di Claudia Montero, Rolf Løvland, Ludovico Einaudi, Philip Glass, Sara Calvanelli, Floraleda Sacchi

 

BIOGRAFIA / BIOGRAPHY

Sara Calvanelli

Spaziando dai canti antichi alla sperimentazione, dall’improvvisazione libera alla scrittura per il teatro, la danza e l’immagine, Sara ricerca da sempre una dimensione personale e femminile di fisarmonica.

Ha realizzato concerti e performance in oltre dieci paesi nel mondo e numerose collaborazioni con artisti internazionali – senza distinzione di genere, provenienza e linguaggio- convinta che la musica sia uno dei più potenti strumenti di realizzazione e incontro.

Il suo debutto discografico Onironautiche (2017, Amadeus Arte) ruota attorno all’ esplorazione – anche attraverso il canto – del lato acquatico e lunare di uno strumento conosciuto principalmente per le sue spettacolarità virtuosistiche, ma che custodisce nel respiro la propria essenza e in esso affonda radici ancestrali.

Diplomata presso il Conservatorio Verdi di Milano, allo studio della fisarmonica ha affiancato quello del pianoforte, della composizione e del canto.

Festival e luoghi in cui si è esibita:

Piccolo Teatro Strehler (Milano, Italia), Teatro Ariston (Sanremo, Italia), La Notte della Taranta (Melpignano, Italia), Festival Cervantino (Guanajuato, Messico), Grande Teatro do Palácio das Artes (Belo Horizonte, Brasile), Teatro Paulo Autran (San Paolo, Brasile), His Majesty Theatre (Perth, Australia), Usine C (Montreal, Canada), Theatre de Vidy (Losanna, Svizzera), Mossovet Theatre (Mosca, Russia), Puskin Theatre (Mosca, Russia), Music Hall Art Theater (San Pietroburgo, Russia), Young Spectators’ Theater (Ekaterinburg, Russia), Teatro Solis (Montevideo, Uruguay), Scène Nationale de Sud-Aquitain (Bayonne, Francia), L’Onde (Velizy, Francia), Olympia Théatre (Arcachon, Francia), Maison de la Culture (Nevers, Francia), Palazzo dei Congressi (Lugano, Svizzera), Lake Como Festival (Como, Italia), Teatro Studio Foce (Lugano, Svizzera), Encuentro Bajo la Carpa (Mérida, Messico)

 

Floraleda Sacchi

Musicista, compositrice e produttrice, Floraleda Sacchi si distingue nel suo originale percorso musicale che unisce arpa acustica con l’elettronica, musica classica, minimale e pop.
Dopo aver maturato una solida formazione, Floraleda intraprende una carriera classica di successo che la porta a vincere 16 premi in concorsi internazionali, un Latin Grammy, nel 2018, con il progetto per arpa e orchestra d’archi Magica y Misteriosa, e a suonare a Carnegie Hall New York e nelle principali sale da concerto del mondo.

Dopo aver registrato album per Decca e Deutsche Grammophon, decide di fondare la sua etichetta, Amadeus Arte, e intraprendere un nuovo percorso più personale nel fare musica, componendo propri brani e applicando elettronica, looper ed effetti all’arpa, per sviluppare un suono estremamente personale e una nuova identità artistica. Il suo primo progetto in questa direzione, #Darklight (2017), rimane per molto tempo in vetta alle classifiche in vari paesi del mondo.

***

Sara Calvanelli

Ranging from ancient songs to experimentation, from free improvisation to writing for theater, dance and image, Sara has always sought a personal and feminine accordion dimension.

Based in Tuscany, she has made concerts and performances in over ten countries around the world and numerous collaborations with international artists – without distinction of genre, provenance and language – convinced that music is one of the most powerful tools for realization and meeting.

Her debut album Onironautiche (2017, Amadeus Arte) revolves around the exploration – also through the singing – of the aquatic and lunar side of an instrument mainly known for its virtuosic spectacles, but which holds its essence in breath and ancestral roots.

Graduated at the Conservatory Verdi in Milan, she studied piano, composition and singing with the accordion study.

 

Floraleda Sacchi

Floraleda is a musician, composer and producer who creates her own musical world blending acoustic harp and electronics, classical, minimal and pop.
Trained as a classical musician, she won 16 prizes, a Latin Grammy (with the project Magica y Misteriosa for Harp and Strings), played at Carnegie Hall New York and in top venues all around the world as one of the most sought-after harpist of her generation.

She recorded chart-topping albums for Decca, Deutsche Grammophon, and for her recording label (Amadeus Arte) where she started writing her own music combining electronics, looper and fx pedals to the harp developing a unique sound and a new artistic identity.

www.floraleda.com

 


Questo concerto è realizzato in collaborazione con il Santuario della Madonna del soccorso.
Informazioni utili su come raggiungere la sede del concerto

 

 Questa sede si raggiunge a piedi attraverso la via crucis del Sacro Monte. Potete iniziare il percorso dalla cappella 1 o 4 a seconda del parcheggio che sceglierete o arrivare a piedi con una deviazione dalla Greenway del lago. La passeggiata è parte del Sacro Monte di Ossuccio, patrimonio dell’Unesco. Oltre alle opere d’arte contenute nelle cappelle potrete ammirare un paesaggio unico sul lago. La passeggiata dura meno di mezz’ora e non richiede particolare sforzo. Vi consigliamo comunque calzature comode. Il concerto si terrà nel Santuario e si potrà ascoltare anche dal piazzale antistante. Per tutte le informazioni clicca qui.

This location can be reached walking through the Via Crucis of Sacro Monte. You can start at Chapel 1 or 4 depending where you will park. You can also reach the place arriving form Greenway. The walk is part of the Holy Mountain of Ossuccio, World Heritage. Beside the artworks of the chapels you can enjoy an incredible view on the lake. The walk takes less than 30 minutes and it does not require special effort, but we suggest you to wear sport shoes. The concert will take place in the Santuario but you can listen to it also from the outside yard. For more information follow this link.

 

INGRESSO GRATUITO CON REGISTRAZIONE

 

 

Come funzionerà assistere ad un concerto >>>

 

Sede Concerto/Concert's Location:

Santuario della Madonna del soccorso

Loading Map....

 

Prossimi Concerti/Upcoming Concerts:

Data/Ora Evento
Massimo Santaniello (Clarinetto), Gianni Fassetta (Fisarmonica) 26/09/2021 - 17:00Massimo Santaniello (Clarinetto), Gianni Fassetta (Fisarmonica) - Villa Carcano, Anzano Del Parco