Data/Day: 14/05/2015
Ora/Time: 21:00
Location: Museo del Legno Riva 1920, Cantù


Intimamente Tango

Maristella Patuzzi e Floraleda Sacchi in un viaggio musicale che spazia tra Paganini, Morricone e Piazzolla a cui dedicano il loro progetto Intimamente Tango

Italiano

MARISTELLA PATUZZI (VIOLINO)

Maristella Patuzzi, ha iniziato a quattro anni lo studio del violino e del pianoforte.

A soli undici anni ha registrato Tzigane di Ravel per la Televisione svizzera di lingua italiana e nel 2000 la Sony ha pubblicato un suo CD live.

Dal 2002 ha tenuto concerti come solista con varie orchestre quali: l’Orchestra della Svizzera italiana, di Padova e del Veneto, dell’Indiana University, con l’Adelphi Symphony Orchestra di Long Island, New York, con l’Orchestra da camera di Lucerna, Orchestra Mitteleuropa “Lorenzo da Ponte” e Philharmonia Orchestra di Londra.

Nel 2013 ha eseguito e registrato in prima assoluta il Concerto per violino e archi di Manuel De Sica, all’Auditorium Niccolò Paganini di Parma, con l’Orchestra Arturo Toscanini diretta da Flavio Emilio Scogna; il Concerto è pubblicato in CD nel 2014 dalla Brilliant Classics.

Nel gennaio 2015 sono stati pubblicati due CD monografici: per Brilliant Classics un CD dedicato alla musica di Bloch eseguito in duo con il padre, Mario Patuzzi, e registrato all’Auditorium della RSI. Il secondo un CD dedicato a Piazzolla intitolato “Intimamente Tango” edito da DECCA (Universal Music) realizzato con l’arpista Floraleda Sacchi.

Ha vinto il primo premio ai concorsi nazionali e internazionali di violino e ha suonato al Progetto Martha Argerich, all’International Festival Rostropovich a Baku, a Les Classiques de Villars sur Ollon, al Settembre Musica MITO a Milano, a Torino, per la Società del Quartetto di Bergamo e per l’Octobre Musical de Carthage 2014.

Maristella ha conseguito a diciassette anni, il Diploma in violino con il massimo dei voti, lode e menzione speciale al Conservatorio Giuseppe Verdi a Milano, sotto la guida di Roberto Valtancoli, con il sostegno della Fondazione Pierino Ambrosoli di Zurigo.

Ha studiato anche con Susanne Holm e Massimo Quarta. Nel marzo 2005 è stata ammessa, con borsa di studio per merito, nella classe di Miriam Fried, all’Indiana University, Bloomington dove, dal 2006, ha studiato sotto la guida di Mark Kaplan; nel 2008 ha conseguito il Master in violino con il massimo dei voti. Nel 2009 si è perfezionata con Sergej Krilov. Nel 2011, al Conservatorio della Svizzera italiana, sotto la guida di Carlo Chiarappa, ha conseguito il Master of Arts in Specialized Music Performance in violino con il massimo dei voti e lode.

Attualmente suona lo Stradivari Ex Bello 1687, prestato da un collezionista privato. www.maristella-patuzzi.com

FLORALEDA SACCHI (ARPA)

Floraleda Sacchi è riconosciuta come una delle più interessanti arpiste sulla scena internazionale ed è spesso descritta dalla critica come una preziosa innovatrice nell’approccio al suo strumento.

Floraleda ha inciso per le principali major discografiche (Decca, Philips e Deutsche Grammophon) e per Tactus, Brilliant Classics, Stradivarius, Musika Slovaka e cura una collana per Amadeus Arte dedicata a compositori che hanno scritto per lei.

Floraleda ha suonato in importanti sale, tra cui: Carnegie Hall-Weill Recital Hall e Palazzo delle Nazioni Unite (New York), Gewandhaus-Mendelssohn Saal (Lipsia), Konzerthaus-Kleiner Saal (Berlino), Auditorium Binyanei Hauma (Gerusalemme), Sala Verdi (Milano), Matsuo Hall (Tokyo), Prefectural Hall Alti (Kyoto), Salle Varèse (Lione), Gasteig (Monaco), Concerts de la Croix Rouge (Ginevra), Gessler Hall (Vancouver), CBC-Glenn Gould Studio (Toronto), River Concert Series (Washington), Società del Quartetto Milano, Festival Musica no Museo (Rio de Janeiro), Auditorium della Conciliazione (Roma), ecc.

E’ stata solista con numerose orchestre (Filarmonica Toscanini, Neubrandenburger Philharmonie, Camerata Portuguesa, Orchestra Sinfonica di Roma, Milli Reasürans Oda Orkestrasi, ecc.) ed è recentemente apparsa come solista con l’OGI per il Concerto di Natale trasmesso su RAI 3.

Tra le varie collaborazioni teatrali, ha recentemente composto le musiche di scena, che esegue dal vivo con Ottavia Piccolo, per il monologo “Donna non rieducabile”. Lo spettacolo, che ha superato le 100 repliche, è stato trasformato da RAI 2 in un film presentato alla 66° Biennale del Cinema di Venezia. E’ pubblicato in DVD da PromoMusic.

Ha ottenuto il premio Harpa Award per il suo libro su Elias Parish Alvars, autore romantico per cui è tutt’oggi considerata l’esperto mondiale. Con articoli e registrazioni ha contribuito alla riscoperta di vari autori e ha curato una ventina di edizioni musicali per l’editore Ut Orpheus.

Nata a Como, è stata ispirata dai dischi di Annie Challan a suonare l’arpa. Ha studiato con Lisetta Rossi, Alice Giles (Frankfurt a/M), Alice Chalifoux (Salzedo School, USA) e con Judy Loman (Toronto, Canada). Tra il 1997 e il 2003 ha vinto 16 premi in competizioni musicali.

Suona un’arpa Erard datata 1816 e due moderne arpe “Style 30” della liuteria Lyon & Healy. www.floraleda.com

English

MARISTELLA PATUZZI (VIOLIN) 

Aged 4, Maristella Patuzzi begun the study of violin and piano.

From the age of five she has often played in public accompanied by her father, Mario Patuzzi. Just after her eleventh birthday she recorded Ravel’s Tzigane for the Televisione della Svizzera Italiana. In 2000 Sony published her first live CD.

Since 2002 she has performed as soloist with the Orchestra Mozart in Milano, Padova and Veneto, with the Orchestra della Svizzera Italiana, with the Adelphi Symphony Orchestra of Long Island, New York, with the Lucerna Chamber Orchestra, with Mitteleuropa Orchestra, Philarmonia Orchestra in London.

In 2013 she premiered at Auditorium Paganini in Parma and recorded with Orchestra Arturo Toscanini the Violin Concerto by Manuel De Sica, published in 2014 by Brilliant Classics.

In January 2015, Maristella got 2 new important CD release: the first for Brilliant Classics dedicated to Bloch’s music recorded in duo with her father, pianist Mario Patuzzi, and recorded at Auditorium RSI in Lugano; the second, entitled “Intimamente Tango”, dedicated to the music of Astor Piazzolla, published by DECCA (Universal Music) performed with harpist Floraleda Sacchi.

She has won first prizes in several international competitions. She performed for the Progetto Martha Argerich in Lugano, the International Rostropovich Festival in Baku, Les Classiques de Villars sur Ollon, Settembre Musica MITO in Milan and Turin, for Società del Quartetto in Bergamo and at Octobre Musical de Carthage 2014.

At 17, Maristella got the Diploma in Violin with full marks, honours and special mention at the Conservatorio Giuseppe Verdi in Milano.  She studied with Susanne Holm and with Massimo Quarta, having been awarded a scholarship by the Pierino Ambrosoli Foundation of Zurich.

In March 2005 she was admitted to Indiana University, Bloomington as a graduate student in the class of Miriam Fried, where she was awarded a scholarship for excellence. After 2006 she studied under the guidance of Mark Kaplan and in 2008 she got a Master Degree in Violin, with the highest possible marks. In 2011 she was received her second Master of Arts Degree in Specialized Music Performance with First Honours at the Conservatorio della Svizzera Italiana in Lugano.

Her violin is the Stradivari 1687 “ex Bello-Marie Law”, lent by a private collector. www.maristella-patuzzi.com

FLORALEDA SACCHI (HARP)

Floraleda Sacchi is today considered as one of the most interesting and original harpist in the international concert panorama and an innovator in the approach to her instrument.

Floraleda recorded for the major music companies (Decca, Universal, Philips and Deutsche Grammophon) and for Tactus, Brilliant Classics, Musika Slovaka. She created a series for Amadeus Arte dedicated to composers who wrote and collaborated with her (Philip Glass, Michael Nyman, Claudia Montero, ecc.).

Floraleda performed as soloist all over the world in major halls and festivals: Carnegie Hall-Weill Recital Hall (New York), United Nations Palace (New York), Gewandhaus (Leipzig), Konzerthaus (Belin), Auditorium Binyanei Hauma (Jerusalem), Sala Verdi (Milan), Matsuo Hall (Tokyo), Prefectural Hall Alti (Kyoto), Salle Varèse (Lyon), Gasteig (Munich), Concerts de la Croix Rouge (Geneva), River Concert Series (Washington), Gessler Hall (Vancouver), CBC-Glenn Gould Studio (Toronto), Società del Quartetto Milano, Festival Musica no Museo (Rio de Janeiro), Auditorium della Conciliazione (Roma), etc.

Floraleda appeared as soloist with several orchestras (Filarmonica Toscanini, Neubrandenburger Philharmonie, Camerata Portuguesa, Milli Reasürans Oda Orkestrasi, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra Regionale Toscana, ecc.). She was soloist with the Orchestra Giovanile Italiana in for the Christmas’ Concert broadcasted worldwide and she premiered and recorded Kojiki, a new Harp Concerto by Manuel De Sica, published by Brilliant Classics in 2014.

Among various collaborations for theatre shows, she recently composed the music she performs live with Ottavia Piccolo in the monologue “Donna non rieducabile”. The show – which had more than 100 performances – was transformed by RAI tv into a movie presented at the 66th Venice Film Festival and published in DVD by PromoMusic.

When 21, she won the Harpa Award for her book on Elias Parish Alvars (Odilia Publishing). She is still considered the world expert of this Romantic author. She has written several articles appeared on major specialist journals and edited many music editions for Ut Orpheus.

Born in Como (Italy), Floraleda was inspired to play the harp by Annie Challan’s recordings. She studied with Lisetta Rossi, Alice Giles (Frankfurt), Alice Chalifoux (Salzedo School, Camden, ME, USA) and with Judy Loman (Toronto, Canada) she consider her mentor. From 1997 to 2003, she won prizes at 16 competitions.

Flora plays an Erard Harp dated 1816 and two modern Lyon & Healy Style 30. www.floraleda.com

intimamentetango   DOWNLOAD PHOTO HD

Sede Concerto/Concert's Location:

Informazioni e storia: Museo del Legno Riva 1920, Cantù

Loading Map....

 

Prossimi Concerti/Upcoming Concerts:

Data/Ora Evento
19/04/2017
21:00
Hugues Leclère (Pianoforte): Quadri di un esposizione
Sala Bianca – Teatro Sociale, Como CO
30/04/2017
15:30
Stefano Maffizzoni (Flauto) e Giulio Tampalini (Chitarra): Dal Classico al Tango - In collaborazione con FAI
Villa del Balbianello, Lenno CO
05/05/2017
21:30
Chromoconcerto®. Alessandro Marangoni (Pianoforte) - In collaborazione con Festival della Luce
Palazzo Saibene – La Gallietta, Como
07/05/2017
15:30
Iberian & Klavier (Laura Sierra Ramos, Manuel Tévar): El Amor - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
19/05/2017
21:00
Sergio Patria, Elena Ballario (Violoncello e Pianoforte): Popular Songs - In collaborazione con Il Maggio della Grande Musica
Corte San Rocco, Cantù
27/05/2017
15:00
#Darklight - In collaborazione con FIM Fiera
Lariofiere, Erba
04/06/2017
17:00
Duo Luoghi Immaginari (Pianoforte e Soprano): Colori - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
10/06/2017
17:00
Anna Serova (Viola) e Floraleda Sacchi (Arpa): Love - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
19/06/2017
18:30
Federico Capitoni presenta "In C" di Terry Riley - in collaborazione con Parolario
Villa Bernasconi, Cernobbio
24/06/2017
21:30
Potsdam Trio: Il numero della proporzione - in collaborazione con Parolario
Villa Olmo, Como
09/07/2017
16:00
Milano Saxophone Quartet: x4 - In collaborazione con FAI
Villa Fogazzaro Roi, Oria di Valsolda CO
04/08/2017
20:30
Gernot Winischhofer, Anna Ferrer (Violino e Pianoforte): Amor vincit omnia - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
18/08/2017
20:30
Gianluca Campagnolo (Clarinetto) Francesco Scrofani Cancellieri (Pianoforte): Speak softly love - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
25/08/2017
20:30
Tetraktis Percussioni: Musica di Vetro - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
01/09/2017
20:30
Duo Schiavo-Marchegiani: Valse Romantico - In collaborazione con Villa Carlotta
Villa Carlotta, Tremezzina CO
17/09/2017
17:00
Claudio Farinone (chitarra classica, baritono, flamenco): Confini - In collaborazione con Musica in Villa
Alzate Brianza, Alzate Brianza

 

Intimamente Tango