Data/Day: 05/05/2017
Ora/Time: 21:30
Location: Palazzo Saibene - La Gallietta


Chromoconcerto®. Alessandro Marangoni (Pianoforte) - In collaborazione con Festival della Luce

Alessandro Marangoni (pianoforte)
Regia di Stefano Sgarella e Michele Ciardulli

Allestimento e VJ Carlo Caiaffa
Grafica Veronica Gariboldi

☔☔☔
In caso di maltempo il concerto si terrà presso il foyer del Teatro Sociale di Como.

Si dice che la musica sia un rito magico che spinge la mente e il cuore oltre i limiti del visibile. Quando si interpreta una grande opera non si può che essere travolti dalla forza della vita donata alla nascita di un frammento di bellezza. Come nella musica, così nell’opera visiva.

Il Chromoconcerto® è uno spettacolo-concerto dedicato all’atto creativo e al connubio tra arte visiva e sonora.

Sul palco si genera una danza tra musica e colori che genera una creazione in constante trasformazione. Non effetti di luce fine a se stessi, ma una pittura fatta di luce.

La corrispondenza tra la luce e il suono, scientificamente provata da Newton, trasforma la musica in luce e colore. Gli sfondi colorati dello schermo cambiano a seconda delle modulazioni e dei passaggi da una tonalità all’altra, da Bach a Rossini e Chopin, fino alla spettacolare tavolozza di Scriabin e Debussy, che creano sullo schermo un quadro impressionistico.

I colori dell’iride sono sette, esattamente come le note, e diventano 12 considerando quei cinque colori di passaggio riportabili ai semitoni. La relazione è costruita sulle frequenze. I colori vibrano come i suoni, ma a una frequenza molto più alta. A una frequenza più bassa le vibrazioni sono soltanto udibili: mantenendo le proporzioni, basta demoltiplicare i terahertz per avere gli hertz corrispondenti. Lo spiega così Pierpaolo Venier, l’ideatore del Chromoconcerto: «Lo spettro dei colori va dai 400 agli 800 terahertz, frequenze visibili ma non udibili. Attraverso un demoltiplicatore si arriva a una decina di hertz che corrisponderebbero al primo Do udibile dall’orecchio umano».

Partendo dunque dalle teorie di Pitagora e Newton e dai tentativi di Scriabin di visualizzare i colori, nasce il Chromoconcerto che avvolge il pianoforte suonato da Alessandro Marangoni attorno a cui vengono proiettate in tridimensione e perfetta sincronia dal vivo (attraverso uno speciale software appositamente creato) le note suonate sul pianoforte, che assumono i colori secondo il “cerchio di Newton”.

Suono, colore e emozioni si mescolano per uno spettacolo unico al mondo, per la prima volta possibile nelle sale da concerto dal vivo.

PROGRAMMA

JS Bach: Preludio e fuga n. 1 (dal “Clavicembalo ben temperato”, Libro I)

JS Bach/Busoni: Nun komm’ der Heiden Heiland

Gioachino Rossini: Une caresse à ma femme, Barcarole

Fryderyk Chopin: Scherzo n. 2 op. 31

Claude Debussy: Images (II livre)

Aleksandr Scriabin: Fantasia op. 28

Biografia
ALESSANDRO MARANGONI, PIANOFORTE

Alessandro Marangoni, nato nel 1979, si è diplomato in pianoforte col massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio di Alessandria. In seguito si è perfezionato con Maria Tipo e Pietro De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole. Contemporaneamente si è laureato in Filosofia presso l’Università di Pavia, alunno di merito dell’Almo Collegio Borromeo.
Ha debuttato nel dicembre 2007 con un recital al Teatro alla Scala di Milano insieme a Daniel Barenboim. Di recente ha suonato all’Accademia di Santa Cecilia a Roma (Parco della Musica), all’Accademia della Crusca di Firenze, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Verdi di Trieste, alla Cappella Paolina del Quirinale in Roma, per il Rossini Opera Festival di Pesaro, il Festival MITO, la Sagra Musicale Umbra, il Teatro Dal Verme di Milano, l’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma e in Gran Bretagna, Svizzera, Germania, Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Argentina, Cile, Colombia, Cina e Stati Uniti con notevole successo di pubblico e di critica.
Ha inoltre eseguito alcuni concerti di Mozart in tournèe con la Amadeus Kammerorchester del Mozarteum di Salisburgo e l’Orchestra I Filarmonici Europei. Ha debuttato con successo in Spagna con l’Orchestra Filarmonica di Malaga e a Bratislava con l’Orchestra Filarmonica Slovacca, sotto la grande bacchetta di Aldo Ceccato; ha inoltre debuttato come direttore e solista con l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” al Teatro Dal Verme di Milano, registrando per importanti emittenti come RAI, BBC e Radio Nacional de Espana.

Con Quirino Principe ha fondato il duo “Alessandro Quirini e Quirino Alessandri”, ideando spettacoli monografici su Rossini, Chopin e altri grandi autori.

E’ il primo musicista italiano ad esibirsi anche nel mondo virtuale di Second Life, eseguendo più di cento concerti con grande successo di pubblico.

È il pianista del Trio Albatros Ensemble e dell’Ensemble Nuove Musiche. Ha inoltre instaurato una collaborazione con il jazzista e compositore Sandro Cerino, col quale ha registrato il disco (s)Confini per Egea. È inoltre impegnato nella registrazione integrale dei Peccati di vecchiaia di Rossini. Ha inoltre inciso l’integrale del Gradus ad parnassum di Clementi, dei Concerti per pianoforte e orchestra di Castelnuovo-Tedesco con la Malmö Symphony Orchestra (col quale ha ottenuto la nomination agli ICMA) e della Via Crucis di Liszt (con Ars Cantica Choir, dir. Marco Berrini), tutti per la Naxos. Alessandro Marangoni ha riscoperto la produzione pianistica di Victor de Sabata, che ha registrato per La Bottega Discantica. Ha vinto il prestigioso Premio Internazionale “Amici di Milano” per la Musica. Apprezzato docente, tiene regolarmente masterclasses in Europa, Sud America e Cina.

Insieme al regista Pierpaolo Venier è ideatore del Chromoconcerto® ed è direttore artistico di Forte? Fortissimo! TV, il nuovo Music Web Channel ideato insieme a Stefano Sgarella.

Biography
ALESSANDRO MARANGONI, PIANO

Alessandro Marangoni burst onto the international concert stage in 2007 when he won the prestigious “Amici di Milano” International Prize for the Music. In the same year he played at Teatro alla Scala in Milan, as pianist soloist during a tribute to the great Italian conductor Victor de Sabata, with Daniel Barenboim. In commemoration of the 40th anniversary of de Sabata’s death, he recorded a CD of the piano works on the La Bottega Discantica label. Soon after he was signed as an international recording artist with NAXOS. His growing discography has received international critical acclaim for his interpretation and technique that fueled his meteoric rise on the concert stage in Europe and beyond.

Alessandro has appeared in major musical events in Europe and America, both as a soloist and as a chamber musician with a whirlwind of musical appearances. His most recent performances were in Rome (Accademia di Santa Cecilia), Milan (Teatro alla Scala), Venice (Teatro La Fenice), Florence (Accademia della Crusca), Lucca (Associazione Musicale Lucchese), Ischia (the Walton Foundation), Quirinale in Rome, Teatro Verdi in Trieste, as well as at the Festival MITO, Rossini Opera Festival in Pesaro, Sagra Musicale Umbra, the ‘Teatro Dal Verme’, Milan and in Canada (St. Lawrence Centre, Toronto), as well as concerts in Great Britain, Switzerland, Germany, Austria, France, Sweden, Finland, Argentina, Chile, Colombia, China and Usa.

Notable and critically acclaimed collaborations have included appearances in Spain with the Malaga Philharmonic Orchestra, with the Granada Philharmonic and in Bratislava with Slovak Philharmonic Orchestra, all conducted by the Italian conductor Aldo Ceccato. He has also appeared with the European Philharmonic and Mozarteum Kammerorchester.

As a noted advocate of Italian music, he has recorded more than 20 CDs: Rossini (Pechès de vieillesse, 16 cds), Clementi’s Gradus ad Parnassum (4 cds) and Castelnuovo-Tedesco Piano Concertos with Malmö Symphony Orchestra (conducted by Andrew Mogrelia), as well as Liszt’s Via Crucis (Ars Cantica Choir, conducted by Marco Berrini), all on the Naxos label.

As a chamber musician he has collaborated with some of the most important Italian musical personalities and groups, including Mario Ancillotti, Aldo Ceccato, Marco Berrini, Vittorio Ceccanti, Maddalena Crippa, Enrico Dindo, Francesco Manara, Daria Masiero, Stefano Parrino, Paola Pitagora, Quirino Principe, Milena Vukotic, Carlo Zardo, il Quartetto di Fiesole e il Nuovo Quartetto Italiano.

He is the pianist of the critically acclaimed, Trio Albatros Ensemble, who have commissioned works from a growing list of composers that have included, to date: B. Bettinelli, L. Chailly, G. Gaslini, F. E. Scogna, I. Fedele, A. Solbiati, and of the Nuove Musiche Ensemble with whom he opened the celebrations of the bicentenary of Verdi’s birth in Busseto in 2013.

His energy and interest in new music and new technologies and pioneering spirit have led him to uncover a lost Castelnuovo-Tedesco concerto, to perform in cyberspace in avatar form for international audiences of computer gamers, to form artistic partnerships with artists from other disciplines (recently actress Valentina Cortese) and to launch a new project Chromoconcerto® with Pierpaolo Venier.

Alessandro Marangoni is the artistic director of Forte? Fortissimo! TV, a new Music Web Channel created with Stefano Sgarella.



In collaborazione con Festival della Luce Lake Como.

 

 

INGRESSO LIBERO CON REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA QUI>>>

 

Sede Concerto/Concert's Location:

Informazioni e storia: Palazzo Saibene - La Gallietta

Loading Map....

 

Prossimi Concerti/Upcoming Concerts:

Data/Ora Evento
17/08/2018
17:30
IL COLORE DEL VIOLINO - Alban Beikircher (violino), Matteo Andreini (pianoforte)
Villa Carlotta, Tremezzina
24/08/2018
17:30
IL COLORE DELLA VIOLA - Silvestro Favero (viola), Valter Favero (pianoforte)
Villa Carlotta, Tremezzina
06/09/2018
21:00
BYWAYS - Sophie Hutchings (pianoforte)
Palazzo Archinti, Mezzago
09/09/2018
17:00
HOMMAGE A DEBUSSY - Elena Bakanova (soprano), Miquel Tamarit (clarinetto), Floraleda Sacchi (arpa)
Villa del Soldo, Alzate Brianza
13/09/2018
21:00
NIGHT - Floraleda Sacchi (arpa ed elettronica)
Palazzo Archinti, Mezzago
29/09/2018 - 18/11/2018
Tutto il giorno
HUMANS - Installazione sonora per Miniartextil
Ex Chiesa di San Francesco, Como
27/10/2018
21:00
SOGNI - Sara Calvanelli (voce, loop, fisarmonica), Luigi Lo Curzio (contrabbasso)
Teatro San Teodoro, Cantù CO
09/11/2018
21:00
WINTER STORIES - Fabrizio Paterlini (pianoforte ed elettronica)
Teatro San Teodoro, Cantù CO

 

Chromoconcerto®. Alessandro Marangoni (Pianoforte) – In collaborazione con Festival della Luce