Palazzo Saibene - La Gallietta

L’attuale Palazzo, di proprietà della famiglia Saibene, ingloba la preesistente villa suburbana dell’abate Marco Gallio che nel 1629 acquistò dalla famiglia Cernezzi un casino di campagna per realizzare una nuova abitazione in alternativa alla Villa Gallia che possedeva in Borgovico. Per le sue piccole dimensioni la nuova residenza fu denominata Gallietta.

L’edificio si sviluppava su due piani con giardino e, in fondo ad esso, in asse con l’ingresso principale enfatizzato da un portale a bugnato, vi era un padiglione, tuttora esistente. Le sale interne vennero riccamente decorate con interventi dei fratelli Recchi. Marco Gallio donò l’edificio ai Gesuiti che lo rivendettero a breve ad Aurelio Rezzonico; successivamente fu di proprietà dei Porro e nuovamente dei Della Torre Rezzonico.

Nel 1790, Flaminio della Torre Rezzonico fece abbellire ed ampliare l’edificio con la costruzione di due basse ali laterali; l’interno venne decorato con stucchi e dipinti.

L’aspetto attuale del palazzo si deve agli interventi del 1858 quando i proprietari, i Braghenti, lo fecero ristrutturare su progetto dell’ingegner Sironi, mantenendo però al centro la struttura originaria.

 

Come raggiungere questa sede / How to get to this location:

 

Piazza Amendola 33
Como
Italy

Loading Map....

 

Prossimi eventi in questa sede: / Next events in this location:

 

05/05/2017
21:30
Chromoconcerto®. Alessandro Marangoni (Pianoforte) - In collaborazione con Festival della Luce

 

 

 

Palazzo Saibene – La Gallietta